Storytelling

Anonima WhatsAppisti

Alzo il colletto della giacca e tiro la zip più alto che posso. È notte, fa freddo. I lampioni illuminano la strada e la facciata della chiesa. Sorpasso il portone chiuso e mi infilo nel vicolo subito dopo. Da una finestra arriva un po’ di luce: il posto è questo. Apro la porta, la richiudo, scendo qualche scalino, giro l’angolo ed eccoci: quella sala seminterrata è lo spazio che il pastore mette a disposizione delle associazioni meritevoli. Le associazioni che aiutano la comunità, che la sostengono, che la guariscono. Gente seduta in cerchio, su sedie pieghevoli. Le persone sembrano tutte uguali, facce che probabilmente ho già visto ma che ho dimenticato.

Lawrence d'OrobiaAnonima WhatsAppisti
Leggi tutto

Alice può avere un cane: parte 2

Il tema è sempre Alice e la sua idea di adottare un cane. Il secondo episodio, “Scampato da Alice”, è la triste storia di un cagnolino che ha rischiato di essere davvero adottato. Lo stile è quello di una intervista verità alla Studio Aperto, durante la quale la vittima, trattenendo a stento le lacrime, racconta i fatti in prima persona, incalzata da un giornalista che evidentemente ci tiene moltissimo.

Non manca neppure la colonna sonora abusata e scontata. Scusa Luis.

Lawrence d'OrobiaAlice può avere un cane: parte 2
Leggi tutto